“Superbase” Hyakuri  (… tra rane, picchi ed aquile dalla coda bianca)

Siamo stati di recente in Giappone, in visita alla base aerea di Hyakuri, nella prefettura di Ibaraki, la base di caccia piu’ vicina a Tokio ( circa 100 km a nord est della capitale).  Questo aeroporto militare è la sede di tutti i gruppi di volo della Japan Air Self Defence Force (JASDF) equipaggiati con aerei McDonnell Douglas F-4 Phantom II. L’installazione ospita i due storici gruppi caccia del 7th Air Wing (sotto il comando della  Central Air Defence force),  l’unico reparto di ricognitori del Tactical Reconnaissance Group (parte dell’Air Defence Command) e un distaccamento dell’Air Rescue Wing con alcuni aerei BAe 125 ed elicotteri UH-60.

Dal 2010 la base ha iniziato ad essere utilizzata anche dall’aviazione civile, e l’aeroporto ha preso nome dalla prefettura di appartenenza (Ibaraki),  divenendo il punto di partenza di alcune compagnie low cost con collegamenti verso altri aeroporti giapponesi,  Corea del Sud , Cina e Taiwan.

La base – purtroppo – è destinata a perdere i suoi venerabili F-4 tra il 2019 (quando il 302nd Hikotai / Tactical Fighter Squadron sarà il primo a lasciarlo) e il 2021. Addio quindi per sempre alla flotta di Phantom della JASDF, classico caccia/bombardiere che nelle varie aeronautiche che lo hanno adottato e’ durato più di mezzo secolo (quasi mezzo secolo con l’aeronautica giapponese).

Originariamente erano stati 154 gli aerei, tra caccia/bombardieri e ricognitori, consegnati alla JASDF. Adesso rimangono circa 35 Phantom da caccia (nell’ultima versione F-4EJ Kai) e una dozzina di ricognitori (tra RF-4E ed RF-4EJ).

Per celebrare il ritiro del Phantom nel primo gruppo della JASDF,  il 302nd TFS, e’ stato gia’ organizzato un air show a Hyakuri nel dicembre del 2018. “Star” dell’evento  sono stati due aerei del gruppo dipinti per l’occasione in bianco e nero, rispettivamente, con il motivo dell’aquila su parte della fusoliera e le scritte “302 Sq. F-4 final year 2019” (non siamo riusciti purtroppo a vederli in azione nel corso della nostra visita e sembra che il loro volo del 18 febbraio scorso sia stato l’ultimo).

18

In sostituzione dei Phantom,  entro Marzo 2020, Hyakuri dovrebbe ospitare il 3rd TFS del 3rd Air Wing, equipaggiato  con caccia Mitsubishi F-2 ed aerei T-4 per collegamento che si trasferira’ dalla base di Misawa.

Il 302nd TFS sarà il primo gruppo destinato a passare sul nuovo caccia Lockheed Martin F-35 e terminera’ le proprie operazioni  con i pochi Phantom rimasti – non piu’ di 3 o 4 sembra –  gia’ nel Marzo 2019 (fine dell’anno fiscale 2018) per spostarsi  a Misawa ed effettuare la conversione sul Lightning II. (Quest’ultimo ,  assemblato originariamente dalla Mitsubishi nella FACO di Nagoya, dovrebbe essere invece consegnato in volo dagli USA, dai prossimi lotti di costruzione compresi  nell’anno fiscale 2019). Questo gruppo ha come simbolo un’aquila dalla coda bianca, tipica del Giappone, ed ha la caratteristica di avere lo stemma in coda piu’ grande di tutti gli altri reparti della JASDF (che non devono superare le misure della coccarda giapponese) , con il numero di gruppo stilizzato.

Il 501st TRS (Tactical Reconnaissance Squadron) è l’unico gruppo da ricognizione in carico all’aeronautica giapponese. Utilizza degli RF-4E (14 consegnati originariamente);  con l’ introduzione dell’ F-15 Eagle , alcuni F4-EJ sono stati modificati dal 1992 (17 originari) allo standard RF-4EJ (senza telecamere interne ma con pod dedicati da ricognizione). Gli aerei di questo gruppo sono forse quelli con le mimetiche piu’ interessanti e il simbolo di questo reparto è il famoso picchio dei cartoni animati (Woody Woodpecker). In passato il reparto è stato utilizzato diffusamente , tra molti altri incarichi, per controllare i danni del terremoto e del susseguente tsunami del Marzo 2011. Anche qui i Phantom cesseranno presto le operazioni , all’inizio del 2020 (probabilmente entro Marzo, termine dell’anno fiscale 2019) Non e’ ancora sicuro se il gruppo verra’ sciolto, ma molto probabile. I prossimi incarichi di ricognizione dovrebbero essere svolti da F-15 Eagle dotati di uno specifico pod con radar ad apertura sintetica sviluppato da Lockheed Martin in collaborazione con aziende locali.

Il 301st Hikotai/TFS sarà probabilmente il secondo gruppo a riequipaggiarsi con l’F-35, entro  Marzo 2021 (fine anno fiscale 2020) e spostarsi a Misawa per la relativa conversione operativa sul Lighning II. Questo reparto è responsabile col 302nd Hikotai , tra altri compiti, della difesa dell’area metropolitana di Tokio.  Emblema di questo gruppo, una rana con una sciarpa (adornata da sette stelle per rappresentare il 7th Air Wing) , ispirato da una specie di rospo locale comune sul monte Tsukuba, che ha fatto da sfondo a qualche nostra foto.

Ogni gruppo presente a Hyakuri è anche equipaggiato con aerei Kawasaki T-4, con vari compiti di collegamento/addestramento ed altri operativi; un esempio tra molti della versatilità di questo jet, alcuni  T-4 sono stati utilizzati per recuperare materiale radioattivo derivante da presunti esperimenti nucleari svolti dalla Corea del Nord nel 2016.

Nel corso della nostra visita la base è stata caratterizzata da un’ intensa attivita’ per tutto l’arco delle giornate, con circa una ventina di Phantom coinvolti in diverse missioni (di cui circa la meta’, appartenenti alle “rane” del 301st TFS) ed una coppia di F-15 Eagle del 306th TFS rischierati da Komatsu.  Una “superbase” che merita sempre di essere visitata, soprattutto adesso che i giorni del Phantom,  questo rispettabile “guerriero della Guerra Fredda” , sono contati.

42


English Version

Hyakuri “Superbase”  (… among frogs, woodpeckers and white-tailed eagles)

We have been recently in Japan, for a visit to Hyakuri air base in Ibaraki Prefecture, the closest fighter  base to Tokyo (about 100 km northeast of the capital). This military airport is home to all Japan Air Self Defense Force (JASDF) flight squadrons equipped with McDonnell Douglas F-4 Phantom II aircraft. This installation houses the two historic fighter squadrons of the 7th Air Wing (under the command of the Central Air Defense Force), the only recce unit of the Tactical Reconnaissance Group (part of the Air Defense Command) and an Air Rescue Wing detachment with some BAe 125 aircraft and UH-60 helicopters. Since 2010 the base has also started to be used by civil aviation, and the airport was named after its prefecture (Ibaraki), becoming the base of some low cost airlines with connections to other airports in Japan, South Korea, China and Taiwan. The base – unfortunately – is bound to lose its venerable F-4s between 2019 (when the 302nd Hikotai / Tactical Fighter Squadron will be the first to leave it) and 2021. Goodbye forever, then, to the JASDF Phantom fleet, a classic fighter / bomber that has lasted more than half a century in the various Air Forces that had selected it (almost half a century with the japanese Air Force). Originally, 154 aircraft, including fighter / bomber and reconnaissance ones, were delivered to JASDF. Now there are about 35 Phantom fighters (in its latest version, F-4EJ Kai) and a dozen recce ones (with RF-4Es and RF-4EJs). To mark the retirement of the Phantom in the first  JASDF unit, the 302nd TFS, an air show was already held at Hyakuri in December 2018. The “stars” were two airplanes of the squadron painted for the occasion in black and white, respectively, with the eagle motif on part of the fuselage and the writings “302 Sq. F-4 final year 2019” (we weren’t lucky enough to see them in action during our visit and it seems that the flight they made on 18th February was their last one). To replace the Phantoms, by March 2020, Hyakuri is expected to host the 3rd TFS of 3rd Air Wing, equipped with Mitsubishi F-2 fighters and T-4 liaison aircraft that will move from Misawa air base . The 302nd TFS will be the first squadron meant for the new Lockheed Martin F-35 fighter and will end its operations with the few remaining Phantoms – no more than 3 or 4, it seems – already in March 2019 (by the end of fiscal year 2018 ), to move to Misawa and convert to the Lightning II. (This aircraft, originally assembled by Mitsubishi in the FACO facility at Nagoya, should instead be delivered in flight from the US, from the next production batches included in FY 2019). This squadron has the emblem of a white-tailed eagle, typical of Japan, and features a tail crest larger than all the other JASDF units (which must not exceed the size of the Japanese roundel), with the stylized squadron number. The 501st TRS (Tactical Reconnaissance Squadron) is the only reconnaissance squadron in charge of the japanese Air Force. It is equipped with RF-4Es (14 originally delivered); with the introduction of the F-15 Eagle, since 1992 some F4-EJs have been modified (17 of them) to the RF-4EJ standard (without internal cameras but with dedicated reconnaissance pods). The airplanes of this squadron are perhaps those with the most interesting camouflages  and the symbol of this unit is the famous “Woody Woodpecker” cartoon character. In the past  this unit has been widely used, among many other tasks, to control the damage of the earthquake and the subsequent tsunami of March 2011. Also here the Phantom will cease operations soon, at the beginning of 2020 (probably by March, end of FY 2019) It is still not sure if the Squadron will be disbanded, but very likely. The next reconnaissance tasks should be carried out by F-15 Eagles equipped with a specific pod with synthetic aperture radar developed by Lockheed Martin in co-operation with local companies. The 301st Hikotai / TFS will probably be the second Squadron to re-equip with the F-35, within March 2021 (end of FY 2020) and move to Misawa for the subsequent operational conversion with the Lightning II. This unit is responsible with 302nd  Hikotai, among other tasks, for the defense of the Tokyo metropolitan area. The emblem of this group is a frog with a scarf (adorned by seven stars to represent the 7th Air Wing), inspired by a species of local toad common on Mount Tsukuba, which was the background to some of our photos. Each squadron at Hyakuri is also equipped with Kawasaki T-4 aircraft, with various liaison / training and other operational tasks; one example among many of the versatility of this jet, some T-4s were used to recover radioactive material resulting from alleged nuclear experiments carried out by North Korea in 2016. During our visit the base was characterized by an intense activity throughout the days, with about twenty Phantoms involved in several missions (about half of which, belonging to the “frogs” of the 301st TFS) and a pair of F-15 Eagles of the 306th TFS deployed from Komatsu. A “superbase” that is always worth a visit, especially now that the days of the Phantom, this respectable “Cold War warrior”, are numbered.

cba

Articolo & Foto di ©Massimo Filippini

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: